yemen

Yemen: il paese peggiore dove essere una donna

Yemen – Lo Yemen, per il terzo anno consecutivo, è stato dichiarato come il posto peggiore dove essere una donna. Su 134 paesi analizzati lo Yemen si è classificato ultimo.
La classifica è stata pubblicata dal Global Gender Gap Raport, la quale misura le differenze di genere in quattro aree specifiche della quotidianità: opportunità professionali e partecipazione alla vita economica; livello di istruzione; salute e aspettativa di vita; partecipazione alla vita politica.

Secondo il rapporto pubblicato quest’anno le donne yemenite vivono nelle peggiori condizioni possibili.
Nella società yemenita non c’è una vera volontà di migliorare la situazione delle donne, così come di integrare le donne nell’attività politica ed economica del paese.
Inoltre bisogna ricordare che lo Yemen è uno di quei stati nel quale è accettabile che le bambine vengano date in sposa. Oltre alla condizione disumana in cui vivono le donne, lo Yemen, pur avendo una riserva illimitata di ricchezze naturali è considerato un paese povero. L’economia yemenita non aiuta di certo le donne ad integrarsi, lasciandole in balia di loro stesse e di leggi tribali, che favoriscono l’indipendenza dell’uomo e la sottomissione delle donne.