Habibollah Golparipour ha perso conoscenza in seguito allo sciopero della fame che conduce dal 12 maggio 2010

ENGLISH

Secondo “Prospettiva Curda”, il 30 maggio 2010, Habibollah Golparipour, prigioniero politico che attualmente si trova nel braccio della morte, ha perso conoscenza a causa del suo sciopero della fame.

Habibollah Golparipour e Mahialdin Azadi stanno entrambi conducendo lo sciopero della fame dal 12 e rispettivamente dal 13 maggio.

Secondo la fondazione “Diritti Umani Curdi” la condizione fisica di Golparipour si è gravemente deteriorata fino alla perdita della coscienza.

Habibollah Golparipour è un cittadino curdo di Sanandaj, accusato di moharebeh (inimicizia verso Dio) e condannato a morte dal Tribunale rivoluzionario di Mahabad. Ha iniziato lo sciopero della fame per protestare contro la sua condanna e le inaccettabili condizioni e restrizioni nel carcere di Mahabad.

Mahialdin Azadi è un attivista per i diritti umani, affetto da una grave malattia fisica, anche lui ha iniziato lo sciopero della fame (il 13 maggio 2010) per protestare contro l’assoluta mancanza di cure nel carcere. Lo sciopero ha portato la sua salute ad aggravarsi ulteriormente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...