La madre di Majid Tavakoli ha iniziato lo sciopero della fame

ENGLISH

Majid Tavakoli, studente dell’Università di Amirkabir, è stato trasferito in isolamento e continua lo sciopero della fame iniziato il 22 maggio 2010.

In un’intervista a Rooz Online, la madre di Majid ha confermato che anche lei ha iniziato lo sciopero della fame e ha detto: “Ho iniziato lo sciopero il giorno stesso che Majid ha iniziato il suo e continuerò fino a quando non avrò notizie di mio figlio e potrò sentire la sua voce.”

Ali Tavakoli, fratello di Majid, ha reso la seguente dichiarazione: “Majid soffre di problemi polmonari e ha iniziato lo scipero della fame (senza cibo e acqua) il 22 maggio. Non siamo al corrente del motivo esatto di questo sciopero. Siamo preoccupati della sua condizione fisica e dei danni che questo sciopero può provocare alla sua salute. Secondo uno degli amici di Majid, il ragazzo soffre di una tosse violenta e si rifiuta di bere acqua.”

Majid ha riferito ad Ali che continuerò la scipero finché non sarà ritrasferito nel reparto comune del carcere di Evin.

Ali Tavakoli ha sottolineato che non vi è alcun motivo specifico per il trasferimento di Majid in isolamento e disse: “Per quanto ne so, e sulla base delle informazioni fornite a noi, Majid dovrebbe stare in isolamento per almeno 20 giorni”.

La madre di Majid ha continuato: “Ascolto la voce di Majid, mi da forza e solleva il mio spirito sentirlo ridere come faceva sempre e sentirlo dire: “Mamma non ti preoccupare, tornerò a casa uno di questi giorni.”

Il trasferimento di Majid in isolamento ha avuto luogo dopo il suo disappunto su alcune esternazioni del procuratore di Teheran durante una visita nel carcere di Evin.

Durante la visita nel carcere di Evin Dolatabadi aveva promesso ai prigionieri congedo illimitato dal carcere, poi ha continuato con domande sulle elezioni del 2009 e a chiesto loro opinioni in merito al governo di Ahmadinejad. È durante questo incontro che Majid esternato il suo disappunto nei confronti del procuratore di Teheran.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...