Dopo la condanna Hossein Khezri, prigioniero politico curdo, rischia l'esecuzione

Hossein Khezri, un prigioniero politico curdo, che è stato condannato a morte è in condizioni critiche e la sua vita è in pericolo.

Secondo i rapporti, Khezri, che è stato condannato a morte con l’accusa di ‘collaborare con un partito curdo’ da parte della Corte rivoluzionaria, è in condizioni molto critiche e ha perso il 25 per cento della sua capacità visiva di un occhio. I funzionari della prigione si rifiutano di curarlo.Khezri è stato duramente torturato. La sua condanna a morte è stata confermata da un tribunale del regime. I funzionari del carcere di Orumieh lo hanno minacciato più volte di eseguire la sentenza.

Per tutta la procedura legale a Khezri è stato negato il diritto ad un avvocato. Khezri è stato trasferito da Orumieh in un luogo sconosciuto. La condanna potrebbe essere a breve eseguita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...