Iran: vietata l'abbronzatura alle donne

ENGLISH

Il Capo della polizia di Teheran Briga. Gen. Hossien Sajedinia ha dichiarato che tutte quelle donne che mostreranno un’evvidente abbronzatura saranno arrestate e imprigionate, poiché questo comportamento viola lo “spirito della legge islamica”. Pertanto ogni donna che sembra una “modella che cammina” sarà punita.

Sajedinia ha esortato la polizia ad agire con fermezza contro tutti quelli che hanno un comportamento scorretto nei confronti dei valori islamici. Egli ha citato alcune zone nel nord di Teheran dove le donne, secondo lui, sembrano “modelle che camminano”. L’avvertimento è da considerarsi per entrambi i sessi.

“Noi non intendiamo tollerare questa situazione, prima avvertiremo, poi arresteremo e imprigioneremo, tutti quelli che continuano e appoggiano questa condotta” ha detto Sajedinia.

Questo avvertimento e una delle ultime mosse da parte delle autorità iraniane, le quali stanno mostrando una netta tendenza alla “radicalità islamica”. Recentemente, il presidente iraniano Ahmadinejad, ha avvertito la popolazione di imminenti pericoli, causa terremoti.

Prima della dichiarazione di Ahmadinejad, Kazem Hojjatoleslam Sedighi (capo religioso) ha affermato che l’abbigliamento promiscuo delle donne è la causa dei terremoti in Iran.

“Le donne che non si vestono con modestia, sviano i giovani dalla retta via, esse corrodono la loro castità e fanno aumentare l’adulterio, aumentando automaticamente anche i terremoti”, ha detto Sedighi alla stampa iraniana.

Alcuni analisti hanno però aggiunto che queste affermazioni fanno solo parte di una campagna del governo per reprimere il movimento di opposizione.

Secondo la legge iraniana, le donne devono vestire in base ai valori islamici, ciò impone loro di indossare il velo e larghi mantelli neri.
A causa della poca chiarezza giuridica in fatto di velo, e al crescente desiderio di essere vestite alla moda, molte donne trasgrediscono a questa legge.

Nota del traduttore: Le donne iraniane dovrebbero avere il diritto di comprirsi o meno, dovrebbero avere il diritto di essere artefici della loro vita. Noi siamo con le donne dell’Iran.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...