Iran – Dopo la condanna a morte per “comportamento ostile verso Dio” due giovani curdi rischiano l’esecuzione

Il regime xenofobo, opprimente, misogino e anti democratico di Ahmedinejad e dei suoi Ayatollah diviene il carnefice contro i suoi stessi giovani, quei giovani che chiedono un diritto che all’essere umano non dovrebbe mai essere negato la libertà, non solo di espressione, ma politica e religiosa.
Il regime degli Ayatollah è vergognoso per come strumentalizza la religione e il potere che ha in mano contro il suo stesso popolo, opprimendolo e torturandolo.

Hossein Khezri, 28 anni e Zeyanab Jalalian 27 anni sono le ultime vittime della politica iraniana, entrambi sono stati condannati a morte per “comportamento ostile verso Dio”.
Ciò che in uno stato democratico non sarebbe mai accettato in Iran sembra la norma, i due giovani, entrambi curdi, sono accusati di ostilità verso Dio, perché fanno parte del partito per la liberazione del Curdistan.

Esprimere apertamente la propria appartenenza politica è un crimine in Iran, per questo motivo Hossein Khezri fu arrestato a Kermanshah nel 2008 e condannato a morte dal Tribunale rivoluzionario di Oromieh nel nord-ovest dell’Iran nell’agosto del 2009.
Durante la detenzione Hossein dice di essere stato torturato e per questo ha chiesto che si aprisse un caso, per investigare sulle torture a lui fatte, la richiesta è stata rifiutata nel marzo del 2010.
Pochi giorni fa, 11 aprile Hossein è stato trasferito dalla prigione di Oromieh in una località sconosciuta, la sua esecuzione sembra essere imminente.

L’Iran è secondo solo alla Cina per le esecuzioni, in Iran anche i minorenni vengono condannati ed impiccati, in Iran chi non ha la stessa linea politica e religiosa del governo di Ahmadinejad e dei suoi Ayatollah viene condannato ed ucciso, in Iran chi esprime apertamente il suo dissenso verso il governo rischia la vita, in Iran voler essere un uomo libero significa andare incontro non solo alla prigione, all’opressione, alle torture, significa andare incontro alla morte.
source

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...